Vendere casa ad un costruttore

Vendere casa ad un costruttore.

Quando conviene vendere casa con costruttore e quando non conviene farlo.

Vendere casa ad un costruttore può essere una delle alternative che si presentano quando stai cercando di piazzare sul mercato il tuo immobile.

In questi anni la costruzione di case e appartamenti ha avuto diversi andamenti.

In alcuni anni sembrava che il mercato non avesse più a disposizione costruzioni nuove, che nessuno costruisse più e che tutto si fosse fermato.

In altri anni invece i cantieri nascevano una dopo l’altro. Non vuol dire però che tutti quei cantieri abbiano avuto successo, perché, come ben sai, molti degli appartamenti costruiti in un particolare periodo di mercato sono rimasti invenduti e poi sono finiti all’asta o svenduti.

Oggi il mercato sembra aver ripreso con forza e le nuove costruzioni continuano a nascere.In alcuni casi possiamo dire anche esageratamente, riempendo lotti dove prima erano presenti case singole con tre o quattro piani di costruzione.

Ma quando può essere utile per la tua vendita contattare con costruttore od un impresario edile? Se la tua casa è indipendente e di buona metratura, probabilmente sviluppa della cubatura, fatto molto interessante per un costruttore.Questo significa che, grazie al Piano Casa o grazie alle norme comunali, c’è la possibilità di costruire molto di più rispetto a quello che è già costruito.

Il costruttore quindi potrebbe avere interesse a comprare la tua casa con l’intenzione poi di trasformarla in unità da vendere e su cui guadagnare. Devi tenere conto però che, se vuoi vendere il tuo immobile per la cubatura che sviluppa e non per come è oggi,il costruttore non terrà conto dello stato di fatto.della tua casa attuale e del valore di mercato, ma valuterà soltanto i metri cubi che gli stai vendendo e che potrà utilizzare per il suo intervento immobiliare.

Inoltre non basta solo che tu abbia a disposizione della cubatura, ma anche la distanza dei confini, la posizione, la comodità ai servizi sono caratteristiche importanti perché un impresario scelga di comprare. Caratteristiche che influenzano poi la vendibilità delle unità immobiliari che il costruttore dovrebbe fare al posto della tua casa.

Ma come abbiamo detto prima, non è detto che la vendita al costruttore sia per un valore superiore a quello di una vendita tradizionale, fatta ad un normale privato. Anche perché sai benissimo che il costruttore, comprando la tua casa per creare un intervento e ricavare un utile, non è mai disposto a superare una soglia precisa di valore.

Soglia che gli consente di ottenere il massimo ricavo dal suo intervento.

Dall’altra parte della medaglia invece, vendendo lo stesso immobile ad un cliente privato, che conserverebbe magari lo struttura facendo una ristrutturazione, potresti ottenere un valore maggiore.

Ma come fare a capirlo? Come fare a capire se conviene vendere casa ad un costruttore o ad un privato? L’unica maniera che hai per conoscere cosa ti conviene fare è ottenere da un professionista uno studio che ti faccia capire la differenza tra le due cose.

Se cerchi di far valutare la tua casa, sicuramente ti troverai davanti alle stime gratuite che alcune agenzie offrono ai proprietari, stime basate su parametri medi al metro quadrato. Queste stime non ti consentono di ottenere il massimo valore dalla tua vendita ma semplicemente compiono un’operazione matematica moltiplicando i metri della tua casa per un valore medio.

Il problema di quel valore è che viene ottenuto mettendo nello stesso pentolone tutte le case di una stessa zona indifferentemente dalle caratteristiche che hanno. Individua una zona, prendi tutte le vendite avvenute in quella zona, e fai una media. Il risultato è una cifra che va da X a Y dove di solito in mezzo passano anche 4 o 500 euro di differenza al metro quadrato. E poi sta all’agente immobiliare di turno decidere se la tua casa sta nel valore medio o addirittura in quello più basso dato dal mercato.

Quello che ti serve per conoscere il massimo valore a cui puoi vendere sia ad un costruttore che ad un privato, è uno Studio professionale di mercato.

Questo tipo di studio solitamente viene realizzato da professionisti specializzati nella vendita di immobili residenziali, quindi di case e appartamenti.Se trovi nel tuo territorio un professionista di questo tipo, uno specialista, riuscirai sicuramente ad avere le idee chiare su come procedere e sul cliente a cui proporre il tuo immobile, privato o costruttore che sia.

Altrimenti se non vuoi metterti a cercare tra tutte le agenzie e gli agenti di zona, mettiamo a tua disposizione l’opportunità di averlo chiamandoci al numero. Quello che forse potrebbe interessarti e di cui non abbiamo parlato è la possibilità di avere in permuta dal costruttore un appartamento o una porzione di casa nell’intervento che realizzerà.

Ci spieghiamo meglio.

Se la tua casa, grazie alla sua cubatura, consente al costruttore di costruire 6 appartamenti per esempio, invece di pagarti una somma in denaro, l’impresario potrebbe darti uno di quegli appartamenti.

Durante la nostra esperienza ci siamo accorti che molte persone desiderano con tutto il cuore rimanere nella zona dove hanno abitato per anni e che conoscono ormai molto bene. Non essendo poi la casa che hanno più adatta alle loro esigenze, di solito perché troppo grande e impegnativa, avere la possibilità di abitare nello stesso identico posto ma in una situazione moderna e meno impegnativa diventa un sogno.

A questo scopo allora contattare un costruttore potrebbe essere importante per te, anche nel caso in cui la cifra ottenuta sia inferiore a quella della vendita ad un privato. Fai molta attenzione però a questa dinamica, perché se un costruttore ti lascia un appartamento del valore di mercato di 200.000 €, sai benissimo che il costo di costruzione di quell’appartamento non è pari al valore di mercato.

Quindi sta a te effettuare la tua scelta. Sta a te capire, dopo uno Studio professionale di mercato, se vendere ad un privato, prendere la cifra ed investire in un altro nuovo intervento, oppure se vendere ad un costruttore e tenere una soluzione di quelle che costruirà come permuta. Ricorda bene, non basta solo la permuta, ci saranno anche altre spese accessorie, come quelle del notaio, dell’Iva, degli allacciamenti.

Quindi prima di procedere fai bene i tuoi conti e i tuoi preventivi per avere la sicurezza di non sbagliare e di non trovarti a corto di soldi alla fine dell’operazione. Anche a questo scopo potrebbe essere importante individuare per te un professionista specializzato, in modo di pianificare passo dopo passo tutte le azioni da fare e di farti assistere nella trattativa con il costruttore. Che, come ben sai, è abituato a trattare immobili molto più di te (se sei un venditore i casa come la maggior parte di quelli presenti nel mercato).

Quindi avere un professionista al tuo fianco per difenderti nella trattativa, potrebbe farti ottenere un valore molto più vicino al massimo realizzabile rispetto a quello che da solo chiuderesti in trattativa con il costruttore.

A questo scopo puoi richiedere una Consulenza ad uno specialista della vendita di immobili residenziali cliccando questo link https://gruppogaranziaimmobiliare.it/blog/consulenzavendicasasenzarischi/ e nessuno potrà portarti via neanche un euro del valore della tua casa.

Ci vediamo presto mercato immobiliare!

 

 

 

 

 

Andrea e Alex – Gli specialisti della Compravendita di Case

Fondatori di Gruppo Garanzia Immobiliare

Creatori del Metodo Compravendita Sicura

Autori del libro “Ignoranza Immobiliare“, disponibile su Amazon a questo link: https://goo.gl/dm3Zex

 

 

 

18 pensieri riguardo “Vendere casa ad un costruttore

  1. salve vorrei vendere la mia casa che si trova fra mare e campagna dai lidi comacchesi in provincia di ferrara cosa posa fare poteti vendermela voi la casa e grande di 185 metri i due piani con garage di 65 metri con due condine e bagno e 4000 metri di terreno tutto recintato e tanto altro questo e il mio recapito se vi interessa 3476931587 grazie

    1. Ciao Sandra! Purtroppo non siamo ancora operativi in quella zona d’Italia, ci dispiace non poterle essere d’aiuto 🙁

    2. Ho un appartamento di 85mq,con balcone che gira ad elle e prende tutte le stanze,fuori dal pianerottolo un terrazzo di circa 50mq con tre quarti coperto con tetto di legno. Sopra l appartamento un lavatoio mansardato rifinito come un appartamentino,con servizi e balcone. Vorrei vendere per comprare un villino indipendente con giardino,andrebbe bene anche uno scambio alla pari,abito a Giardini di Corcolle Roma.

      1. Ciao Daniela! Purtroppo non siamo operativi nella zona di Roma, ci dispiace molto non poterla aiutare.

    1. Buongiorno Walter. Purtroppo no, per il momento abbiamo una sede a Villafranca di Verona e una a Mirano.

  2. Sarei interessato a vendere appartamento a P.T con 700 mq. di scoperto (casa di soli due appartamenti. Piano terra e primo), zona Scorzè – Venezia

  3. Buongiorno vorrei vendere un un’appartamento di circa 300 mq. situato nel centro storico di Cento (Fe)

    1. Buongiorno Sergio. Purtroppo non siamo ancora strutturati per erogare il nostro servizio nella tua zona. Ci dispiace non poterle essere d’aiuto!

  4. Buongiorno,
    siete operativi a CASTANO PRIMO provincia di MILANO?? se è si vorrei vendere casa di mq 80 situato in centro in un cortile condominiale, grazie buona giornata.

Lascia un commento