PERCHÉ L’AGENTE PRIMITIVO TI CONSIGLIERÀ DI DARE LA CASA A PIÙ AGENZIE

Ecco la verità che nessuno ha il coraggio di dirti e che un qualsiasi agente immobiliare non ti dirà mai.

 

 

Quando stai cercando un professionista che segua la vendita della tua casa, se ti capita di imbatterti in un dinosauro immobiliare, cioè uno di quegli agenti immobiliari che adottano metodi anni ’70, probabilmente ti dirà cose che non ti aspetti.

La prima cosa che dicono è che il prezzo che hai fatto te va bene, a occhio e croce va bene, quindi non serve fare un’analisi, uno studio di mercato.

Al massimo poi tratteremo ti dirà (come se trattasse anche lui qualcosa)!

La seconda cosa è questa: se tu gli dici che hai intenzione di portare la casa anche ad altri piuttosto che lasciarla in gestione solo a loro ti diranno “va bene nessun problema”.

Anzi, ti capiterà anche che siano proprio loro a consigliarti altre agenzie in cui portare la casa.

Ma ti sembra normale? Cioè se tu avessi un ristorante e la gente venisse da te perché fai il risotto buonissimo, daresti la ricetta agli altri ristoranti vicini?

Ecco. Allora ti spieghiamo cosa si nasconde dietro questo finto buonismo.

 

Gli agenti primitivi ti dicono questo perché non essendo in grado di vendere il tuo immobile, fanno tre scelte:

1.     Sapendo di non essere in grado di venderlo e di lavorare sulla speranza che accada qualcosa, collaborano con tutte le agenzie che possono e che gli stanno simpatiche, così se (sempre per caso) le altre agenzie lo vendono, loro prendono la mancia.

2.     Se vedono che l’immobile è un po’ fuori prezzo, sanno che non lo venderanno loro ma non lo venderanno nemmeno gli altri, e il tuo immobile non sarà un immobile in concorrenza con quelli che loro hanno in vendita, ma anzi un bello specchietto per le allodole.

Hai capito perché le visite che ti portano poi non comprano mai??

É un po’ un lavoro di sabotaggio paraculo: se non possono essere loro a vendere, l’obiettivo che diventa primario è quello che non venga proprio venduta, né da te, né da altre agenzie.

Vedi il perché della bontà d’animo di quell’agente che ti consiglia anche altre agenzie? Non hai incontrato un buon samaritano.
In realtà il consiglio è il peggiore possibile per te e comporta lo sputtanamento sul mercato della tua casa.
Così proprio la tua casa renderà loro la vita più facile per vendere case che hanno simili alla tua e di cui hanno l’esclusiva.

3.     Nel peggiore dei casi l’obiettivo che l’agente primitivo ha è proprio vendere casa tua.
Ti dirai “bè, ma questo è perfetto per me”!

Sbagliato!

Se l’agente fa quel pensiero ricordati che prima pensava di non essere in grado di vendertela.

Quindi cos’è cambiato?

Cambia che se lui si dà come obiettivo la vendita di casa tua, probabilmente sta pensando di più alla svendita che alla vendita.

Perché è più facile vendere una casa sputtanata e ribassata che una casa al suo massimo valore realizzabile di mercato.

Secondo te è più facile vendere una casa al suo prezzo vero o svenderla??

Ok, queste sono le scelte che fa l’agente immobiliare primitivo, quindi bisogna stare molto bene attenti alla scelta del professionista che dovrà gestire una cosa così importante come la compravendita di una casa.

Se vuoi conoscere le domande da fare all’agente che ti si presenta in casa per capire subito che tipo di professionista è, se è specializzato nella compravendita di immobili residenziali o se è un dinosauro immobiliare, seguendo questo link trovi una lista che fa proprio per te.

Ci vediamo presto nel mercato immobiliare.

 

 

 

 

 

Andrea e Alex – Gli specialisti della Compravendita di Case

Fondatori di Gruppo Garanzia Immobiliare

Creatori del Metodo Compravendita Sicura

Autori del libro “Ignoranza Immobiliare“, disponibile su Amazon a questo link: https://goo.gl/dm3Zex

 

 

Lascia un commento