LA LISTA DELLE 10 PIU’ UNA DOMANDE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE FARE PER SMASCHERARE SUBITO CHI SI PRESENTA A CASA TUA COME “PROFESSIONISTA” O COME “SPECIALISTA DELLA COMPRAVENDITA”

Hai presente Diabolik? Diabolik entrava in ogni banca, museo o festa privata volesse grazie alle sue maschere perfette, e poi quando era dentro rubava quello che voleva.

E per fermarlo ad ogni ingresso di ogni edificio che ospitava qualcosa di importante, la polizia aveva messo dei “palpatori di facce”, per testare che fossero vere.

Ma gli agenti immobiliari primitivi sono più bravi di Diabolik.

Perché oltre alla maschera fatta molto bene, hanno la parlantina dalla loro parte.

Quanto sono belle le parole?

Sono meravigliose le parole che ti dicono quelli che vengono a casa tua.

Più o meno sempre le stesse: se sono di un’agenzia singola e non fanno parte di un franchising, cioè di un gruppo di più agenzie, ti dicono che hanno già clienti.

Anzi fissano proprio l’appuntamento con te dicendoti che hanno già il cliente da portare. Certo come no, devono ancora vedere la casa, prendere accordi con te, mostrarla ai clienti, ma sanno già che la compreranno.

Se avessero il naso come Pinocchio questi qui non riuscirebbero neanche a camminare per strada da quanto lungo è.

Ma torniamo alle parole. Fissano l’appuntamento con la scusa del cliente, poi ti dicono che ne hanno una lista intera a cui proporlo.

E poi, ma questo vale sia per le agenzie singole che per i franchising, ti propongono il solito discorso del metodo.

Ti dicono “Guardi, se affida la casa a noi la mettiamo nei primi posti dei siti internet, la mettiamo sempre in pubblicità, diamo precedenza in ufficio agli immobili in esclusiva piuttosto che ad altri, la mettiamo anche in vetrina”.

E l’altro discorso principe dell’agente primitivo è “devo investire sull’immobile se vogliamo venderlo”, quando l’unico investimento che fanno sono gli annunci pubblicati ai primi posti nei siti, ovvero circa un centinaio di euro.

Ecco, queste sono le parole che dicono di solito.

E se per caso sei appena arrivato nel mercato immobiliare o ignori le leggi che lo regolano, potrebbe sembrarti anche interessante quello che ti dicono.

Comunque se arrivano a dirti cose così possiamo affermare che sono agenzie avanzate rispetto alla media.

La media degli agenti e delle agenzie praticamente non chiede mai un incarico o una precedenza rispetto alle altre per gestire al meglio la casa in vendita.

Non avendo un metodo scientifico e testato da applicare, che vantaggio potrebbero darti??

Bene, arrivati a questo punto e ascoltata la tiritera del “professionista” di turno, puoi cominciare ad assestare i tuoi colpi e a mettere alla prova le parole che ti sono state dette.

Finalmente puoi scoprire se ha in faccia la maschera del professionista o se quella è la sua vera faccia.

Ti forniamo questa lista di domande di controllo indispensabile per smascherare chi si spaccia come uno che sa quello che fa, ma che invece affronta il suo lavoro SPERANDO che qualcosa accada, ritardando la tua vendita di mesi e mesi e svalutando il tuo immobile ogni giorno di più.

Bene, capisco benissimo che sia giusto fare dei confronti per ottenere i dati necessari ad una scelta migliore, tuttavia ti invito a fare delle domande a quell’agente che verrà, per capire se stai perdendo tempo o se è una persona qualificata.

Non avere nessun problema a fare queste domande.La maggior parte degli Agenti Immobiliari Professionisti sarà più che contenta di darti le informazioni che ti servono per prendere la giusta decisione.

 

Eccole domande chiave che devi fare ad un Agente prima di decidere di affidargli la vendita della tua casa.

 

1.     Mediamente, quanti giorni ci metti per vendere gli immobili che prendi in gestione? Puoi farmi vedere le tue statistiche di vendita di immobili?
Se un immobile è in linea col mercato, in 120 giorni (massimo 150), si vende. Se il tempo medio di vendita degli incarichi  che questo agente prende in gestione è superiore ai 120 giorni, tiragli la .faccia perché ha la maschera!

 

2.     Qual è il rapporto fra gli immobili che hai preso in gestione e quelli che sei riuscito a vendere?

Prendere in gestione 10 case e venderne una vuol dire avere un’efficacia di vendita del 10%. Se fossi tu l’agente immobiliare ti riterresti all’altezza del ruolo che hai?

E’ questo il numero che ti aspetti da un professionista che dovrebbe essere quello “specializzato” nella vendita di case a cui ti affidi? Un Agente Immobiliare che ottiene risultati di buon livello dovrebbe vendere almeno il 70% delle case che prende in gestione.

 

3.     Quante vendite hai portato a termine l’ultimo mese? E l’ultimo semestre? Posso vedere le statistiche delle tue vendite?

Un professionista che vende 18/20 case in un anno, è un buon professionista rispetto alla media nazionale. Se questo ti dice che ne ha vendute meno di 18, non fidarti. Se poi, dopo averti detto i suoi risultati, comincia a giustificarsi con la crisi e dando la colpa ai clienti acquirenti, sta cercando solo delle scuse per non ammettere di non essere in grado.

 

4.     Di quanti soldi sono state trattate rispetto al prezzo di vendita le case che avevi in gestione e hai venduto?

Difficilmente saprà risponderti ma se dovesse rispondere, sarà importantissimo sapere questo dato.

Se ti dirà una cifra che supera il 6/7%, diffida. Un professionista che è disposto a ribassare gli immobili che gestisce oltre a quella percentuale, vuol dire che venderà questa trattabilità ai suoi clienti acquirenti. Quindi quando gli verrà chiesto “è trattabile?”, lui dirà “sì, certo!”.

E casa tua partirà già penalizzata, avrà già perso migliaia di euro di valore solo per quella risposta. E secondo punto, se un agente è disposto a trattare di molto le sue case, vuol dire che non cerca immobili di qualità da gestire, ma tira su tutto quello che gli capita, quindi lavora sui grandi numeri.

E lo stesso farà di conseguenza con gli acquirenti, quindi ti porterà in casa decine di clienti e non selezionati. I primi passi verso lo sputt….to totale e la svendita.

 

5.     Fai l’Agente Immobiliare come unica attività o ti occupi anche di altro?
Se un agente si occupa anche di negozi, attività commerciali, di aziende, di affitti o altro oltre alla vendita di immobili residenziali, cioè case, quasi sicuramente lo fa perché non riesce a vivere solo con la vendita di case.

E cerca di arrotondare e di portare a casa qualcosa occupandosi un po’ di tutto.

Avresti fiducia in un medico che deve fare anche il rappresentante di medicinali per arrivare a fine mese?

 

6.     Hai un metodo di vendita che fornisce risultati testato e che funziona oggi? Lo posso vedere?
Cioè: cosa pensi di fare concretamente per vendere casa mia?
Come abbiamo scritto prima l’agente ti dirà che investirà sulla tua casa.

Fatti dare il suo piano di investimenti e di azioni che intende mettere in atto e chiedi nello specifico che costi dovrà sostenere per quelle azioni e di che quantità parla (soprattutto se parla di volantini/giornalini).

Se un “agente immobiliare” non ha un piano scritto e non lo sa spiegare dettagliatamente, probabilmente non è ben consapevole nemmeno lui di quello che deve fare e ti sta cantando la solita filastrocca imparata a memoria.

 

7.     Utilizzi un procedimento avanzato per presentare al meglio il mio immobile ai potenziali acquirenti? In che cosa consiste?
Per ottenere il massimo valore di mercato è necessario che la tua casa si presenti nel migliore dei modi quando viene vista da un potenziale acquirente.

Se il professionista con cui stai parlando non ha delle tecnologie aggiornate o dei professionisti che lo affiancano nella produzione di questo materiale, non fidarti.

Vuol dire che non si è mai preoccupato della cosa o che, visto che è un’azione che comporta delle spese, non se le può permettere a causa dell’andamento della sua attività.

 

8.     Come sta andando il mercato oggi? Puoi darmi dei dati?

E puoi fare una valutazione della mia casa tramite uno studio professionale?

Un professionista specializzato nella vendita di case, se deve gestire e stimare un immobile, di conseguenza deve essere costantemente aggiornato sull’andamento del mercato.

Andresti mai da un architetto che non conosce le norme attuali o da un avvocato che non conosce le leggi?

 

9.     Su cosa ti baserai per il calcolo della stima? Su quali valori? Quale tipo di procedimento esegui per essere sicuro di ottenere il massimo valore di mercato?

Non accontentarti del solito “farò una stima scritta”. Se la risposta che ti darà sarà il solito “calcolo i metri quadri calpestabili, poi i commerciali, poi moltiplico il prezzo al metro quadrato per i metri”, lascia stare tutto.

Un agente che non studia ciò che è avvenuto e ciò che avviene nel mercato nel momento in cui tu intendi mettere in vendita non ti darà mai un risultato affidabile.

Se hai un appartamento con giardino e in quel momento ce ne sono in vendita 10, ha lo stesso valore se per caso in quel momento ce ne sono in vendita 2??

 

10.    Nel caso tu sia impossibilitato, chi seguirà la vendita della mia casa?

É una domanda atipica e molto intelligente perché affidarsi a chi lavora da solo o in una piccola struttura è molto rischioso: cosa accade se ci sono degli imprevisti?

É per questo che i professionisti lavorano in team, proprio per dare il massimo della sicurezza ai propri clienti.

 

11.  Posso parlare con qualcuno a cui hai già venduto casa? Puoi darmi delle referenze di quelli che sono già stati tuoi clienti?

Fatti dare referenze reali, con foto e magari con un contatto, di clienti con cui questo agente ha lavorato, sempre per confermare quello che dice.

Se è un professionista specializzato e che lavora bene, di sicuro le avrà con se e potrà fornirtele.

 

Adesso sai come si fa a scegliere l’Agente Immobiliare giusto: basta fare le domande chiave e vedere cosa ti risponde.

Solo così potrai capire se casa tua è in buone mani.

Se a queste domande riceverai delle risposte negative o evasive, o non ti verrà fornito del materiale che dimostri quanto affermato, faresti meglio a cercare un altro Agente Immobiliare a cui affidare la vendita della tua casa.

 

Ci vediamo presto nel mercato immobiliare.

 

 

 

 

 

Andrea e Alex – Gli specialisti della Compravendita di Case

Fondatori di Gruppo Garanzia Immobiliare

Creatori del Metodo Compravendita Sicura

Autori del libro “Ignoranza Immobiliare“, disponibile su Amazon a questo link: https://goo.gl/dm3Zex

 

 

Lascia un commento